VASSULA IN ITALIA CORDENONS E NAPOLI

VASSULA IN ITALIA CORDENONS E NAPOLI - VASSULA IN ITALIA

messaggio dato da Gesù a Vassula il 13.02.2016

messaggio dato da Gesù a Vassula il 13.02.2016 - VASSULA IN ITALIA

ti do la Mia pace; vuoi trascrivere le Mie Parole?

 

Sì Signore…

 

questa generazione è dura a piegarsi; indebolita dai suoi peccati, essa ripone la sua fiducia in Satana, costruendo la sua speranza in lui; nonostante Mi sia posto davanti ad ognuno per farMi vedere, pochi Mi hanno notato; i suoi capi sono diventati crudeli e la morte attende molte nazioni attraverso la loro mano; quanto ho pianto su di te,  creazione! te la cui vita sta per scorrere verso la morte; allora quando le fiamme sfioreranno come lingue i tuoi abitanti, scoppiando nell’aria, Io chiederò a questa generazione: dove troverai sollievo? e in chi? in Satana? nel tuo ego e in te stesso?

 

è venuto il tempo di mettere in atto la Mia Giustizia poiché la punizione di questa generazione empia è alle vostre porte; eseguirò i Miei ordini alla lettera, quando sentirete un rombo di tuono, la Mia Voce sarà udita, tonante alle vostre orecchie, risonante fino agli estremi confini della terra; allora sappiate che il mondo e tutti coloro che vivono in esso sentiranno la Voce della Giustizia:  il male porterà la morte in molte nazioni... la rovina si insinuerà in ogni città;

 

avete sentito che ‘l’Angelo di Javhè circonderà città e nazioni’ chiamando ognuno a pentirsi? queste sono le cose che avranno luogo nei giorni che verranno;

 

perciò, tu che sei entrato nelle Mie Corti e hai creduto alle Mie parole, prega e non avere paura o spavento, ma tu che hai deriso per interminabili anni le Mie parole, colpendo con la tua lingua i Miei profeti, stai in guardia! perché hai usato menzogne per giustificare le tue menzogne, tu hai in verità seppellito le Mie Parole nella tua propria tomba; sì, in verità, tu hai distorto le Mie Parole; ma i tuoi peccati hanno creato un abisso tra te e Me; e ora la Giustizia non sarà trattenuta; Io ti dico, amari saranno i tuoi prossimi giorni quando Mi confronterò con te ... pregate e non permettete alle vostre palpebre di chiudersi nel sonno!

 

ecco come dovete pregare:

 

“Jahvè, mio Dio, che la mia preghiera ti raggiunga,

ascolta il nostro grido di misericordia e di aiuto,

perdona coloro che non hanno fede in Te, mio Dio,

e neanche alcuna fiducia nel tuo potere che ci salva;

 

non far esplodere il fuoco nei nostri giorni

facendo avvizzire con esso, in un lampo, la terra;

ma nella Tua Paterna Compassione,

abbi pietà di noi e perdonaci;

non permettere al maligno di spargere il nostro sangue come acqua;

perdona la nostra colpa, reprimi la Tua ira,

ricordando la nostra debolezza;

 

trattieni i Tuoi Angeli del disastro,

dandoci una possibilità in più per mostrarci

degni della Tua Gentilezza;

Io ripongo la mia fiducia in Te; amen”

 

con quanta gioia riceverò questa preghiera; questa preghiera che Mi farà placare!

figlia, benedirò tutti coloro che sinceramente reciteranno questa preghiera; che questa profezia sia udita; ‘il giorno e l’ora appartengono a Me, Vostro Dio,’ questo è quello che dirai a coloro che chiederanno il tempo e l’ora della Mia Giustizia! l’Amore ti ama;

(firma con simbolo Alpha e Omega)

 

Privacy Policy Privacy Policy [an error occurred while processing this directive]